La Buona Scuola che non assume i precari

 Dovranno aspettare ancora. Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi è stato chiaro. “Non assumeremo i precari a settembre, i tremila emendamenti in Commissione Istruzione sono troppi e serve tempo per instaurare un dialogo tra le parti coinvolte dalla riforma”.Così 100mila insegnanti resteranno senza posto fisso nonostante le promesse e le rassicurazioni dei mesi scorsi.

È la seconda volta che il governo mette la retro sulla Buona Scuola. Nel marzo scorso Renzi sulle assunzioni aveva rinunciato alla formula del decreto legge  in favore di un disegno di legge che preannunciava un iter molto lungo alle camere. Il ritardo però è diventato imbarazzante. Susanna Camusso, leader della Cgil, ha parlato di “un’operazione vendicativa” che risponde alle proteste degli ultimi mesi del corpo docente, scettico soprattutto nei confronti dei nuovi poteri dei presidi.

E proprio sui presidi-manager si sta discutendo in Commissione Istruzione in Senato. Per mitigare lo strapotere del dirigente scolastico, che potrà scegliere  affiancato da un collegio di docenti e genitori a quale insegnante assegnare un premio di merito, una delle ipotesi è porre un tetto di sei anni alla durata dell’ incarico. Per le assunzioni invece la faccenda si complica. Non solo slittano le immissioni in ruolo dei precari, che avrebbero posto fine alle fantomatiche GAE e assunto i vincitori del concorso 2012, ma il ritardo potrebbe far spostare il maxiconcorso del 1 ottobre per 60mila docenti.

Per Il Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini lo stop è servito a richiamare il Parlamento al realismo e con la conferenza nazionale, prevista per i primi di Luglio, si potrà aprire un dialogo costruttivo e cercare un equilibrio per una riforma fondamentale per il Paese. Intanto per settembre resta da chiedersi come il Miur intenda coprire il turn over, dato che molti insegnanti di ruolo andranno in pensione.

Annunci

Un pensiero su “La Buona Scuola che non assume i precari

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...