A cercar lavoro?I più bravi sono i friulani

È quanto afferma il gruppo di studio DataGiovani. La ricerca, basata sui microdati Istat relativi al primo trimestre del 2014, stila una graduatoria regionale sull’attitudine degli under30 alla ricerca di un impiego. Il risultato è la media dei punteggi realizzati dai ragazzi nelle singole regioni rispetto a 6 componenti: lo spirito di ricerca, l’intensità di ricerca, la propensione all’autoimpiego, la flessibilità di orario lavorativo, la flessibilità contrattuale e la disponibilità agli spostamenti.

Giovani_Friuli_LavoroVincono i friulani su tutti, dimostrandosi più capaci di adattarsi alla flessibilità lavorativa. Li seguono i toscani, primi nella propensione all’autoimpiego e secondi se si valuta la sola intensità di ricerca. Il terzo posto del  podio è invece assegnato al Veneto dove i giovani hanno dimostrato uno spirito particolarmente positivo nel cercare lavoro. 

Agli ultimi posti della classifica si collocano Campania, Basilicata, Puglia e Sicilia, che perdono nel confronto con le altre regioni per spirito di iniziativa, complice anche l’elevata sfiducia nel mercato del lavoro di circa il 60% degli esaminati. Si confermano quindi le difficoltà del Sud  Italia, che ,soffocato dalla mancanza di possibilità lavorative, non riesce ad incidere in positivo sulla capacità attiva di ricerca dei propri giovani.

D.F.C

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...